Dott. Riccardo Simoni


Vai ai contenuti

LA MALATTIA DEPRESSIVA

TEST




TEST



Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità nel 2020 la malattia depressiva sarà la seconda malattia al mondo per diffusione ed incidenza. Lo scopo del test è quello di verificare e far prendere coscienza allo stesso tempo quanto realmente le persone conoscono riguardo questa terribile malattia. Malattia perchè proprio di questo si tratta: le moderne conoscenze neuroscientifiche ci impongono una visione non più opinabile di malattia cerebrale vera e propria. Siamo di fronte a una malattia di tipo cerebrale slegata completamente dalla costituzione caratteriale del paziente ma purtroppo è ancora diffusa la convinzione che le persone affette da depressione siano soggetti deboli, incapaci, fragili, senza volontà che alimentano da soli la propria condizione di sofferenza. Al contrario gli studi dimostrano che i 2/3 delle persone colpite da depressione non avevano alcuna predisposizione caratteriale o personalità premorbose; infatti caratteristica della depressione è l'insorgenza rapida, brusca, immediata, irreversibile: da quì il concetto di "psicosi" che sottolinea la mancanza di derivabilità psicologica e il consistere di una rottura della consequenzialità logica e normale del rapporto tra il soggetto e se stesso e fra il soggetto e il resto del mondo.
La depressione, detta anche una volta endogena, depressione maggiore a tipo melancolico ( DSM-4) rappresenta una frattura con la realtà e precipita il soggetto in un mondo trasformato in un vero inferno.
Il test oltre a sondare il livello di conoscenza individuale riguardo la malattia ha oltresì un 'importante valore informativo fornendo una volta completato le risposte corrette dei 15 quesiti.
Si prega di svolgere il test una volta soltanto, al fine di raccogliere dati veritieri
che verranno analizzati, elaborati in grafici e successivamente inseriti nel sito.
Ringrazio in anticipo la vostra gentile disponibilità.


Eseguito il test cliccare su invia per leggere le risposte corrette alle domande
Grazie.

1) La depressione ha una base biologica e interessa il cervello*:
2) L'ansia e la depressione sono conseguenza che compaiono in un individuo a causa di comportamenti deviati*:
3) La depressione è una malattia incurabile*:
4) La depressione nasce da un senso di colpa più o meno inconscio dell'individuo*:
5) Gli psicofarmaci servono per coprire le cause reali del problema*:
6) Una persona può decidere di togliersi la vita con la sua volontà*:
7) La depressione è la conseguenza di un cattivo ambiente di vita familiare/sociale*:
8) La depressione è causata in fondo dalla cattiva volontà*:
9) La depressione è causata da debolezza emotiva*:
10) In fondo tutti gli psicofarmaci sono droghe di stato*:
11) In fondo gli psicofarmaci sono utili ma solo nei casi dove non se ne può fare a meno*:
12) Penso che la spesa per antidepressivi e ansioltici vari siano soldi spesi in modo discutibile*:
13) Nei casi utili prescrivo un ansiolitico per l'ansia e un antidepressivo per la depressione*:
14) La depressione è una sofferenza della mente che lascia intatto il corpo*:
15) I risultati per via artificiale conseguiti con gli psicofarmaci si ottengono per via naturale anche con una buona psicoterapia*:

Menu di sezione:

  • LA MALATTIA DEPRESSIVA

Torna ai contenuti | Torna al menu